Trova il tuo Affittacamere




Il Palio del Golfo


Il Palio ha innegabilmente un forte legame con il patrimonio culturale della città e rappresenta uno degli eventi principali della tradizione spezzina, che ricongiunge ogni anno la cittadinanza alle proprie radici di città di mare.

Il Palio del Golfo, che si svolge da oltre 80 anni  la prima domenica di agosto nel golfo della città della Spezia, è principalmente una disfida remiera tra 13 imbarcazioni “tipo palio”, scafi simili al gozzo nazionale ma realizzate a mano da artigiani locali, maestri d'ascia, con caratteristiche uniche che le rendono più agili e veloci. 

Il Palio rientra nell'ambito della “Festa del Mare” e vi partecipano le imbarcazioni delle  borgate marinare (Portovenere, Le Grazie, Fezzano, Cadimare, Marola, CRDD – Circolo ricreativo dipendenti difesa, Canaletto, Fossamastra, Muggiano, San Terenzo, Venere Azzurra, Lerici e Tellaro) che si affacciano sul Golfo dei Poeti. La  manifestazione è  diventata un  importantissimo appuntamento sul piano sportivo, culturale e turistico ormai nota oltre i confini regionali. La gara ha luogo all'interno della diga foranea del Golfo, nello specchio d'acqua immediatamente antistante il capoluogo, compreso tra il molo Italia e la passeggiata Morin.

La “Festa del mare” prende il via la settimana immediatamente antecedente il Palio; lungo la passeggiata Morin viene allestito “Il  Villaggio del Palio”, teatro di eventi sportivi, culturali, spettacoli legati al mare (manifestazioni musicali e mostre fotografiche, convegni e seminari), con la possibilità di degustare cibi tipici della tradizione culinaria spezzina, offrendo a turisti e cittadini una vetrina dei prodotti d’eccellenza di cui il Levante Ligure va fiero.