Trova il tuo affittacamere
Cancella una prenotazione x

Prenota qui
la tua camera:

  • Miglior prezzo garantito
  • Senza commisioni aggiuntive
  • Prenotazione immediata e sicura
Trova il tuo affittacamere




Le Spiagge Spezzine


Luoghi altamente suggestivi
dove la natura è ancora incontaminata e il mare è cristallino.

Il turismo balneare è uno dei punti di forza del turismo locale. Data l’eterogeneità dei caratteri geomorfologici della costa spezzina, le spiagge che si possono visitare hanno caratteristiche diverse e possono soddisfare le esigenze ed i gusti di tutti, dagli amanti della natura incontaminata a quelli della comodità dei servizi.

La linea di costa del ponente spezzino si presenta molto ripida e frastagliata, poiché il crinale spartiacque è molto vicino al mare. Le spiagge sono costituite per lo più da scogli o ciottoli, anche se si possono trovare arenili sabbiosi, come a Levanto e Monterosso.

ScoglioMonterosso

La caratteristica più contraddistingue quest’area sono le piccole insenature che si possono incontrare giungendo dal mare o percorrendo i sentieri più impervi del parco delle Cinque Terre, qui ci si ritrova in luoghi altamente suggestivi dove la natura è ancora incontaminata ed il mare è cristallino.

Tra le diverse piccole baie incontaminate vogliamo ricordare quelle del territorio di Tramonti, ultimo segmento verso La Spezia del territorio delle Cinque Terre, che si estende per 7 Km con un andamento molto frastagliato, e caratterizzata da una successione di promontori, costoloni rocciosi e piccoli golfi. L’area di Tramonti è meno nota ai turisti rispetto al resto delle Cinque Terre, anche perché è di più difficile accesso, ma è dotata di grandi bellezze naturali e paesaggistiche.

La riviera di Levante

Punta.Corvo-800

La riviera di levante è al contrario costituita da un continuo di spiagge lunghe e sabbiose che partono dal promontorio del Caprione, nel comune di Ameglia, continuando per molte decine di chilometri nella limitrofa Toscana. Moltissimi sono sia gli stabilimenti balneari che le spiagge libere attrezzate presenti nella zona.

Infine, non certo per ordine di importanza, è doveroso citare la spiaggia di Punta Corvo, situata ai piedi dello splendido borgo di Montemarcello, cui Legambiente ha conferito un prestigioso premio inserendola tra le 11 spiagge più belle d’Italia. La spiaggia, raggiungibile solo dal mare o da un ripido sentiero che parte dall’abitato di Montemarcello, è costituita da materiale di frana e la sabbia ha un colore grigio scuro, poiché  prodotta dallo sgretolamento delle rocce circostanti che sono appunto di questo colore.